Attack on Titan rivela il vero motivo per cui Eren ha scelto di essere un cattivo

Attacco a TitanoSchermata di sfogo

Aggiornamenti di Attack on Titan: Attack on Titan ha scoperto il vero motivo scelto da Eren Jeager per essere un cattivo all'interno dell'ultimo capitolo della collezione!

L'arco finale della raccolta ha cambiato significativamente la sceneggiatura quando Eren Jeager è passata dal protagonista principale della raccolta al principale antagonista.

Dopo aver sbloccato la capacità dei Titani d'Attacco di apparire di nuovo sull'aldilà e sul destino nello stesso momento, Eren decise di portare avanti un piano che aveva escogitato con Zeke per manipolare l'energia del Titano Fondatore e rovinare il mondo.



Questa scelta è arrivata dal nulla, e questo si è trasformato in qualcosa di ancora più sconcertante a causa dell'inaspettata freddezza di Erens nei confronti di Mikasa e del relax dei suoi amici.

Ma con l'ultimo capitolo della collezione che ha salutato Eren, è diventato capace di avere uno scambio verbale con Armin in cui è diventato capace di spiegare perché era diventato uno di questi cattivi in ​​primo luogo. È dovuto al fatto che desiderava far apparire i Survey Corps come eroi per il relax dell'umanità.

Attacco a Titano Altre informazioni:

Attacco a Titano

Emozione Manga

Come spiega Eren all'interno dell'ultimo capitolo, questo è diventato tutto vitale per incontrare il destino che aveva visibile insieme alla sua abilità Attack Titan.

Sebbene alcuni dei suoi movimenti fossero stati dati troppo in anticipo rispetto a lui, insieme alle sue frasi sgradevoli nei confronti di Mikasa o alla violenza nei confronti di Armin, questo si è trasformato in affascinato dal desiderio di respingerli in modo che francobollo lo sconfiggano e siano diventati i salvatori di l'Arena.

Con il rilassamento dell'arena che vedeva Paradis come una minaccia, si trasformò nel desiderio di Erens che potessero apparire al Eldiani come eroi invece.

Spiega che una parte del suo piano per sbarazzarsi dell'80% della popolazione con il Rumbling si è trasformato in impedire a diverse località internazionali di vendicarsi per un po' e che c'è stato un desiderio più profondo di perdere Ymir dai suoi attaccamenti al mondo.

La chiave per farlo si è trasformata in La mia casa , quindi Eren aveva portato a termine tutto ciò che avrebbe dovuto consegnare Mikasa al fattore in cui avrebbe potuto ucciderlo entro la fine.

Eren sentiva di non avere alcun desiderio di fare tutto questo a causa della sua elettricità Attack Titan che metteva il destino nella pietra, e c'è stata una parte di lui che lo ha costretto a fare tutto ciò, non importa come si sentiva riguardo alle sue azioni.