City On A Hill Stagione 2: il creatore Chuck MacLean aveva ridotto il ruolo in Showtime

City On A Hill Stagione 2Fonte immagine: scadenza

Aggiornamenti della seconda stagione di City On A Hill: 'City On A Hill' è una serie drammatica poliziesca americana creata da Chuck Maclean, basata su un'idea originale di Bon Affleck e Chuck Maclean. La serie ha anche portato alla svolta del suo creatore, Chuck Maclean.

Il 34enne nativo di Quincy, ha creato la serie prendendo idee originali da Ben Affleck, che l'ha trasformata in un grande successo per Showtime. La serie è basata sulla storia dell'investigatore rinnegato dell'FBI Jackie Rohr (Kevin Bacon) e dell'assistente procuratore distrettuale Decovrey Ward (Aldis Hodge), mentre si uniscono per sconfiggere la banda di ladri di auto blindate.

City On A Hill Stagione 2 La storia dietro la retrocessione di Macleans

Maclean è stato retrocesso dopo un'indagine interna sulle accuse di cattiva condotta da parte di Showtime. Maclean è stato oggetto di una denuncia anonima dopo la conclusione della prima stagione di City And A Hill. Durante l'indagine, Showtime ha rivelato che sono stati fatti commenti inappropriati in violazione della politica della CBS. Di conseguenza, Maclean servirà come sceneggiatore solo per la seconda stagione e non è consentito nelle attività di post-produzione.



L'indagine è stata condotta a settembre, prima delle riprese della seconda stagione, e ora Showtime ha dichiarato chiusa la questione.

City On A Hill Stagione 2

Fonte immagine: Boston.com

Maclean ha detto durante City On A Hill, mi sono concentrato soprattutto sul supportare chiunque fosse sottorappresentato o si sentisse emarginato sul set e nella stanza degli sceneggiatori. Di conseguenza, sono rimasto scioccato e rattristato quando ho sentito che un individuo anonimo aveva fatto queste accuse.

Ha anche aggiunto di aver collaborato pienamente alle indagini ed è felice di sapere che tutte le accuse sono infondate.

Aggiornamenti della seconda stagione

La rete ha annunciato il rinnovo per la seconda stagione e il dirigente ha elogiato la scrittura creativa di Tom e Maclean, che a sua volta conferma anche il brillante futuro della serie. Ma è ambiguo dire del coinvolgimento di Maclean nella 3a stagione.

Bene, la seconda stagione sarà presto presentata in anteprima, ma il programma esatto non è noto.